I PROCESSI DI PROJECT COST MANAGEMENT: UN’APPLICAZIONE DELL’EVM PER IL PROLUNGAMENTO DELLA LINEA 1 DELLA METROPOLITANA MILANO SESTO FS – CINISELLO – MONZA

Figura 1: Prolungamento della linea 1 della metropolitana di Milano

 Autore: Laura Pullara

Relatori: dott. ing. Leonardo Messineo, dott. ing. Giovanni Franchi

INTERNSHIP: DE SANCTIS COSTRUZIONI S.P.A.

MASTER: Master a.a 2017/2018

Il presente lavoro ha avuto come obiettivo quello di affrontare la tematica della gestione dei costi di un progetto con riferimento al gruppo di processi di monitoraggio e controllo del Project Management e al metodo dell’Earned Value Analysis, capace di misurare la performance di un progetto riuscendo ad integrare le informazioni relative a scopo, tempi e costi.

Una buona pratica di Project Management è quella che permette a un progetto di svilupparsi attraverso le molteplici problematiche che si incontreranno lungo la strada, raggiungendo il cosiddetto “scope”, garantendo il rispetto di precisi vincoli, in termini di qualità, tempi e costi. Il progetto e il proprio ciclo di vita avranno si lo scopo di raggiungere gli obiettivi in modo efficace ed efficiente, ma il tutto deve essere fatto garantendo un miglioramento continuo che può essere raggiunto solo seguendo un preciso piano d’azione di pianificazione, esecuzione e controllo.

Ogni progetto, per sua definizione, è unico, e come tale va concepito e gestito secondo il suo particolare contesto operativo. Quello che resta invariato nel ciclo di vita di un progetto sono i cinque gruppi di processo previsti dal PMBOK Guide, identificabili come le macrofasi gestionali del Project Management: Avvio del progetto, Pianificazione, Esecuzione, Monitoraggio e controllo, Chiusura.

Inoltre, a restare invariate sono anche le 10 aree di conoscenza, intese come un’area identificata del Project Management, definita dai rispettivi requisiti di conoscenza e descritta dai suoi componenti in termini di processi, pratiche, input, output, strumenti e tecniche. le 10 aree di conoscenza sono le seguenti: integrazione, ambito, schedulazione, costi, risorse, qualità, rischi, comunicazione, approvvigionamenti e stakeholder. Delle 10 aree di conoscenza, nel presente lavoro, si è deciso di sviluppare quella relativa alla gestione dei costi di progetto nel processo di monitoraggio per l’applicazione del metodo EVA. Tale area di conoscenza è presente sia nel gruppo di processo di pianificazione, declinandosi nella pianificazione, nella stima, nell’approvazione del budget, nel finanziamento, nel reperimento dei fondi e nel controllo dei costi di progetto in modo che il progetto possa essere completato nel rispetto del budget approvato, sia nel gruppo di processi di monitoraggio e controllo declinandosi nel monitoraggio dell’andamento dei costi in modo da identificare gli scostamenti dalla baseline dei costi pianificata inizialmente andando ad individuarne le cause in modo da fronteggiare tempestivamente tali variazioni. Tali processi di monitoraggio sono stati applicati alla commessa relativa al prolungamento della linea 1 della metropolitana di Milano Sesto FS – Cinisello – Monza.

Figura 2: Le curve a S dell’Earned Value

Figura 2: Le curve a S dell’Earned Value

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>