Gestione del contratto FIDIC – Un caso di studio

Figura 2: Vista lato mare

Autore: Dario Polverini

Relatori: dott. ing. Rob Scheltens, prof. ing. Alberto Franchi

INTERNSHIP: HOLTAN EA ltd

MASTER: Project Management delle Opere Strutturali e Infrastrutturali a.a 2015/2016

La gestione del contratto fa parte delle capacità indispensabili che il Project Manager deve disporre per portare a compimento con successo il Progetto affidato. Le norme FIDIC rappresentano uno standard riconosciuto a livello internazionale e si sono evolute nel corso degli anni fino a raggiungere un altissimo grado di flessibilità, coerenza e quindi usabilità in contesti molto diversi tra loro. Tuttavia la loro applicazione in casi reali può portare a scenari del tutto imprevedibili a seguito di errato o approssimativo impiego delle stesse.

L’oggetto del presente lavoro prende come esempio il contratto di costruzione siglato a febbraio 2013 per la realizzazione delle finiture di un hotel in Tanzania; il contratto è del tipo FIDIC Red Book.

Lo scopo principale è desumere, partendo dal caso di studio, una serie di regole pratiche da rispettare da parte del Contractor nella fase di stesura di un contratto FIDIC Red Book applicato ad un progetto di edilizia e durante la sua fase di gestione.

Il mezzo utilizzato per raggiungere tale scopo è l’analisi tutti gli accadimenti verificatisi nel corso di un progetto di costruzione dal punto di vista della gestione del contratto, il loro inquadramento all’interno delle norme FIDIC clausola per clausola e la comprensione delle dinamiche che si sono instaurate tra gli attori principali del contratto stesso (Client, Engineer, Contractor).

L’analisi è stata effettuata con particolare riguardo al contratto realmente redatto e all’insieme di documentazione prodotta durante lo svolgimento del progetto, cercando quindi di basarsi su quanti più elementi di comune utilizzo che si possono riproporre in differenti tipologie di progetti.

Figura 2: Vista lato mare

Figura 2: Vista lato mare

Figura 3: Camera standard

Figura 3: Camera standard

 

Figura 1: Ramada Hotel

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>