Effetti delle Combinazioni di Carico (Neve e Sisma) ed Analisi D’affidabilità in Grandi Coperture

6

Autore: Paula Andrea Segura Herrera

Relatori: Alberto Franchi, Francesco Iorio

Azienda: Studio Iorio

Master: “Progettazione sismica delle strutture per costruzioni sostenibili”  a.a. 2016-2017

Nell’analisi strutturale di edifici ordinari, nelle combinazioni dei carichi applicati, non si tiene contemporaneamente conto degli effetti dovuti alla neve ed al sisma. In casi particolari, quali le strutture di grandi coperture, può essere richiesto di combinare tali effetti, vista la particolare ubicazione della struttura.

Nella progettazione preliminare della copertura del complesso Playa Paradiso (Tenerife, Spagna) gli effetti della neve e del sisma sono stati combinati considerando, per la neve, un coefficiente di combinazione y variabile tra 0 e 1.0. In questa fase è stata svolta un’analisi probabilistica al fine di determinare, anche sulla base di dati storici, la probabilità d’accadimento di un sisma nei periodi in cui è presente il carico da neve.

Quindi, definita l’azione sismica secondo la normativa spagnola che tiene conto (come quella italiana) della cosiddetta “zonizzazione” (in questo caso) dell’isola, e variando il carico da neve per mezzo del coefficiente y, sono state proposte diverse soluzioni strutturali.

Definite tali soluzioni, essendo note le geometrie degli elementi principali, dei secondari e le loro connessioni, è stato possibile redigere i relativi computi metrici mettendo così in relazione il costo complessivo dell’opera con il suddetto coefficiente di combinazione.

Da ciò si è potuto avere una stima dell’influenza del carico da neve sul costo totale della struttura ubicata in zona sismica. In particolare, nel caso specifico, si è evinto che la variazione del coefficiente di carico influenza di più la geometria delle travi secondarie rispetto a quella delle principali.

Infine, si è voluto mettere in relazione l’indice di affidabilità generale delle diverse soluzioni strutturali con il coefficiente y. La valutazione dell’affidabilità generale è stata eseguita a partire dal calcolo dell’indice di affidabilità delle diverse tipologie di elementi lignei. Tali indici tengono conto delle geometria della sezione, della resistenza a flessione del legno, nonché del momento flettente sollecitante il singolo elemento nelle diverse combinazioni di carico.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>